• prova_slide2

  • prova_slide2

  • LEZIONI MINIGRUPPO PILATES
  • LEZIONI CON I GRANDI MACCHINARI (REFORMER, CADILLAC, CHAIR, BARREL, SPRINGWALL)

Estate: Yoga all’aperto

yoga spiaggia

La pratica dello yoga è utile a chiunque decida di avvicinarsi a questa antica disciplina, lo yoga si può praticare ovunque, non richiede l’uso di particolari attrezzi né abbigliamento specifico, solo comodo, si può praticare a qualunque età e persino in gravidanza. In poche parole lo yoga è un vero e proprio tocca sana per tutti e tutto.

Con l’arrivo della bella stagione è molto più stimolante praticare yoga, soprattutto all’aperto, a pieno contatto con la natura, in estate però il caldo può recare alcuni disturbi, allora è bene prendere alcuni accorgimenti per una corretta pratica.

Scegliere il momento migliore per l’esecuzione delle asana:

Le prime ore del giorno o le ultime della sera sono più fresche e sono ideali per lo yoga.

Idratare il corpo a sufficienza:

Bere molti liquidi per mantenere il corpo idratato, evitare mal di testa e mantenere l’elasticità dei tessuti.

Eseguire le posture lentamente e coscientemente:

In estate è ancora più importante eseguire le asana in maniera lenta per favorire la concentrazione e la coscienza del corpo. Lo sforzo fisico aumenta la temperatura del corpo per questo è preferibile realizzare una pratica lenta.

E’ utile la sera praticare Shavasana, postura di rilassamento:

Oltre a rinfrescare il corpo, aiuta a rilassare i muscoli e acquieta la mente, sdraiati a pancia in su, abbandonare la braccia e sollevare le ginocchia con le piante dei piedi che toccano il suolo. Questa postura si può anche eseguire poggiando i piedi alla parete tenendo le gambe a 90°.

Per la pratica:

Sostituire il saluto al sole con il saluto alla luna che ha un flusso energetico più adeguato per l’estate.

saluto alla luna

Praticare esercizi che stirano le spalle:

Setu Bandhasana

Bridge Pose

Sdraiarsi per terra con i piedi paralleli e stringendo i glutei sollevare il bacino e portare le braccia distese in dietro.

Dandasana

dandasana (1)

Sedersi in posizione retta con le gambe distese e portare le braccia in alto stirando verso l’alto.

Praticare asana per lo stiramento di gambe e schiena:

Pascimottanasana

ranjani_paschimottanasanapaschimottanasana

E infine eseguire asana per la rotazione della colonna:

Supta Matsyendrasana

2013-11-25-Jataraparavartanasana

Tags: , , , , , , , , ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

PPM

STUDIO YOGA PILATES

Via Guarini 4, TORINO
Corso Tassoni 25, TORINO
Corso Orbassano 191/1, TORINO

Tel e Cell

011.19705609 - 3711812414
011.068.66.62 – 349.236.48.70
011.536.44.66 – 324.7726813

Mail

lagrange@yogapilates.it
tassoni@yogapilates.it santarita@yogapilates.it
ИТ новости