• prova_slide2

  • prova_slide2

  • LEZIONI MINIGRUPPO PILATES
  • LEZIONI CON I GRANDI MACCHINARI (REFORMER, CADILLAC, CHAIR, BARREL, SPRINGWALL)

Seminario Yoga in Gravidanza – Sabato 16 Aprile 2016

 

Respirazione profonda in gravidanza

grav

Sabato 16 Aprile 2016

h. 11,00 – 12,30

Presso lo Studio Yoga Pilates di corso Orbassano 191/1

 

Alcune delle più profonde verità, i “segreti” dell’Universo, sono contenuti nei più semplici fatti della vita. Respirare è uno di questi. È così fondamentale, sembra così naturale e senza sforzo e noi lo diamo spesso per scontato. Non realizziamo il suo tremendo significato e il suo potere potenziale soprattutto in un periodo della vita così importante come la gravidanza.

Attraverso la respirazione profonda, utilizzando il muscolo respiratorio più importante del nostro corpo, il diaframma, si riuscirà a conquistare un naturale rapporto con il parto, si imparerà a conoscersi profondamente tenendo lontano paure ed angosce.

Impariamo ad utilizzare al meglio il diaframma ed otterremo innumerevoli benefici come una maggior resistenza, flessibilità, rilassamento e pace interiore.

La mamma imparerà a percepire il movimento delle contrazioni come onde da cavalcare e dopo le quali, ad ogni pausa, attingere nuova forza.

Si approfondiranno asana abbinate a tecniche antiche, ma fondamentali per affrontare una gravidanza serena e tranquilla ed un parto semplice e veloce.

Tutto vive nel nostro respiro, seguiamolo e lui ci guiderà.

Accogli nelle mani il tuo presente e da esso con coscienza getta le fondamenta del tuo avvenire” Mukerji

Quota sociale di partecipazione: 20€ soci iscritti, 25 € esterni, teacher 35€

Importante:
Per partecipare è necessaria la prenotazione poichè l’incontro è a numero chiuso.
Per info e prenotazioni:
tel 0110686662 – 0115364466
Orario segreteria: dal lun al ven dalle 16.00 alle 20.00

Benefici dello Yoga in Gravidanza

yogaInGravidanza

 

Lo yoga è una pratica consigliata durante la gravidanza. Le posture di yoga per le donne incinte sono dolci esercizi che alimentano i tessuti della madre e del bambino nel migliore dei modi. Questo tipo di esercizi possono anche essere usati terapeuticamente per alleviare i problemi associati alla madre. Lo yoga per la gravidanza può anche aiutare metodicamente a far girare il bambino se non è posizionato di testa e così facilitare il parto.

Per lo yoga non è necessario avere conoscenze precedenti, in quanto si tratta di un esercizio in cui si migliora da una classe all’altra, anche se alcune precauzioni per le donne in gravidanza devono essere prese in considerazione. Lo Yoga durante la gravidanza migliora la nostra salute: sia quella dell’ utero, come quella della schiena in generale, del sistema cardiaco e circolatorio, anche dei polmoni e del sistema digestivo. Oltre a questo, è possibile utilizzare lo yoga per alleviare il dolore.
La gestante entrerà in contatto con altre donne in gravidanza, formando con esse una rete di sostegno e informazioni, utili in un momento in cui di solito si presentano un numero infinito di dubbi.

Nello yoga in gravidanza si praticano canti, tecniche di respirazione e meditazione, alle donne viene insegnato a essere consapevoli della loro voce interiore. La gravidanza non è solo un processo, ma un fine per se stesse, da svilupparsi nel migliore dei modi.

Nello yoga in gravidanza, inoltre, si insegna come star seduti cercando di mantenere il peso del corpo sulle ossa iliache, in modo da distribuirlo bene e allungare la colonna mantenendola dritta.
Quando si sta in piedi, si portano leggermente le ginocchia in flessione in modo che il coccige si allinei verticalmente e verso il pavimento.
Durante il rilassamento finale, ci si appoggia su un fianco, in modo da mantenere il collo allineato con la schiena per ridurne la tensione nella parte bassa.

Lo yoga in gravidanza vi aiuterà a mantenere il corpo sano e anche a lenire i tipici dolori della gravidanza, questo vale, ad esempio, per il mal di schiena. Molte donne soffrono di dolore alla schiena durante questo stato, e lo yoga è una buona scelta per risolverlo.

E’ possibile seguire le lezioni di yoga e pilates in gravidanza presso i nostri studi nei seguenti orari:

- tutti i martedì alle h. 17,30 (corso Tassoni 25)

- tuttti i mercoledì alle h. 17,30 (corso Orbassano 191/1)

Come ridurre la nausea con lo yoga in gravidanza

yoga-embarazo-3

Gli esercizi di yoga per le donne in gravidanza possono aiutare a fermare la nausea, sono esercizi semplici e veloci che vi faranno sentire meglio durante la gravidanza.

Se si fa yoga durante la gravidanza, si possono trattare alcuni disturbi organici tipici della gravidanza, come la nausea. Lo yoga può aiutare a rilassarsi e avere un maggiore controllo del proprio corpo e delle proprie emozioni, ciò faciliterà a ridurre la nausea durante la gravidanza. Si tratta di uno dei benefici dello yoga per le donne incinte, che ti aiuta a sentirsi bene dentro e fuori.

Vediamo come ridurre la nausea in gravidanza con lo yoga:

Respirate profondamente e realizzate movimenti morbidi e lenti al risveglio.

respirazione_yoga_in_gravid. BENESSEREGRAVIDANZA3

Nell’alimentazione per le donne incinte che fanno yoga, è meglio mangiare spesso, ma in piccole quantità, e  evitare ingredienti irritanti come aglio e cipolla cruda.

alimentazione in gravidanza
Durante gli esercizi di yoga, si consiglia di bere succo di mela, come bevanda reidratante.

 succo-di-melahealthy pregnant

Un esercizio di respirazione yoga che mira a ridurre la nausea, consiste nel portare la punta della lingua al palato superiore, aprendo leggermente la bocca, da dove prenderemo l’aria che viene poi verrà espulsa attraverso il naso. Ripetere l’esercizio da 5 a 10 volte.

pranayama_gravidan.yoga-in-gravidanza-torino

Seminario Yoga in Gravidanza: Il Grande Ascolto Per Prepararsi Al Parto

yoga grav

Sabato 6 Giugno 2015

h. 11.00 – 12.30

Presso lo Studio YogaPilates di Corso Orbassano 191/1 si terrà il seminario – Yoga in gravidanza: il grande ascolto per prepararsi al parto con l’insegnante Laura.

L’INCONTRO
“Io non guido le donne sistematicamente, le ascolto, le, porto ad ascoltarsi, le accompagno dando loro delle indicazioni, ma senza interferire, lungo questo grande cammino del loro processo creativo”
G. Cella

Nell’incontro si svolgeranno alcuni esercizi dello yoga specifici per vivere serenamente la gravidanza e prepararsi al momento del travaglio e del parto con naturalezza e gioia. Sarà un momento per fermarsi ed ascoltarsi, per conoscere il proprio corpo e i suoi cambiamenti. Particolare attenzione verrà posta alla pratica di una corretta respirazione e all’utilizzo di visualizzazioni che rilassano e aiutano a mantenere il contatto con la propria saggezza istintiva.

Quota associativa: 20€ SOCI, 25€ NON SOCI

Importante:
Per partecipare al Seminario è necessaria la prenotazione e il pagamento anticipato, poichè il seminario è a numero chiuso
Per info e prenotazioni:
tel 0110686662 – 0115364466
Orario segreteria: dal lun al ven dalle 16.00 alle 20.00

CORSO MASSAGGIO INFANTILE

 

massaggio infantile

A febbraio corso Massaggio infantile

Il nostro obiettivo nell’insegnamento del Massaggio Infantile è di rafforzare il legame tra voi e il vostro bambino. Ma il nostro programma non riguarda soltanto il massaggiare bensì il favorire il valore del contatto tra gli esseri umani. La nostra abilità consiste nell’aiutare a mettere a punto un massaggio specifico per il singolo bambino, prendendo in considerazione eventuali problemi.
Il corso è rivolto ai genitori con i loro bambini dai 0 ai 12 mesi e si articola in cinque sedute di circa 60-90 minuti ciascuna a cadenza settimanale. L’insegnamento avviene, in piccoli gruppi di genitori e bambini (massimo 6) presso il Centro Yoga & Pilates il lunedì mattina in Corso Tassoni e il lunedì pomeriggio in Corso Orbassano.
all’interno del corso verrà insegnanata anche la sequenza specifica per le colichette!
Il corso sarà condotto dalla Dott.ssa Veronica Saccà, insegnante AIMI
Per info
Corso Tassoni Alessandro, 25
Torino TO
011 020 4520
3403452150 (per parlare direttamente con l’insegnante)

Yoga in gravidanza

yoga_gravidanza

Lo yoga prenatale o yoga in gravidanza, sta guadagnando molta popolarità.

Lo yoga è un ottimo modo per le donne di rimanere in forma durante la gravidanza, aiutandole a restare agili, a migliorare l’equilibrio e la circolazione del sangue. Inoltre, lo yoga può aiutare le donne a prepararsi per il travaglio e il parto attraverso l’insegnamento di una respirazione profonda e del rilassamento.

Alcune pose come quella del guerriero possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Le donne spesso, durante la gravidanza, hanno mal di schiena, mal di gambe, e soffrono d’insonnia, ma attraverso lo yoga, possono curare questi disturbi prenatali.

Lo yoga prenatale segue molti elementi di base di altri stili di yoga, ma con alcune modifiche tenendo conto della gravidanza. Generalmente gli esercizi di yoga sono spesso raccomandati per i primi due mesi, con dovuti cambiamenti nella routine.

Le posture sono mantenute per poco tempo e di solito vengono eseguite più lentamente e con maggior cura. Le donne in gravidanza possono eseguire le posizioni utilizzando una sedia o il muro come supporto, ed eseguire posizioni piane nella parte posteriore o evitare completamente di estendere la parete addominale.

Il Bikram yoga, eseguito in un locale riscaldato, non è raccomandato per le donne incinte.

Alcune posizioni yoga sono l’ideale durante la gravidanza, come ad esempio:

 

SARDULASANA (Movimento del gatto/tigre)-rafforza schiena e addome-

Le-posizioni-yoga-Posizione-della-Tigre-SARDULASANA_o_su_horizontal_fixed (1) Le-posizioni-yoga-Posizione-della-Tigre-SARDULASANA_o_su_horizontal_fixed

 

E’ una posizione che dona flessibilità alla colonna vertebrale, le dà agilità e forza, si pratica nel secondo trimestre della gravidanza, permette di acquisire una respirazione completa utile durante tutto il periodo della gestazione. Dà inoltre, tonicità ai muscoli addominali.

 

Tadasana (Posizione della montagna)

i-benefici-dello-yoga-durante-la-gravidanza

E’ una posizione particolarmente indicata nel terzo trimestre di gravidanza, in quanto irrobustisce schiena e gambe, scioglie le articolazioni del bacino e apporta ossigeno all’ organismo.

La posizione può anche essere eseguita tenendo le braccia aperte lungo i fianchi con i palmi delle mani rivolti verso il basso e le dita unite.

 

Bhadraasana (posizione propizia)

bhadrasana 

Posizione propizia perché dona elasticità alla zona inguinale, e rende flessibili le articolazioni, apre la zona perineale e l’addome preparandole al parto.

Utile durante tutto il periodo della gestazione.

Focalizziamo tre stili di Yoga: Dinamico/Integrale/per Bambini

Yoga Dinamico (Ashtanga Yoga)

sun-salutations-3

L’Ashtanga Yoga è una pratica leggendaria di Raja Yoga Dinamico trasmesso da Sri K. Pattabhi Jois. Il Raja Yoga cerca di concentrarsi sulla mente per raggiungere uno stato di armonia. Nell’ Ashtanga, impariamo a concentrarci sulla nostra mente attraverso l’uso  del corpo (posture yoga, respirazione con suoni (Ujjayi Uranayama), diversi punti di vista (Dristi) e chiusure fisiologiche (Bhandas). Si passa dalla parte più materiale e fisica, il corpo, al più sottile e intangibile, la mente.  

La pratica dell’ Ashtanga Yoga aiuta a pulire e purificare tutto il nostro corpo, aiuta ad eliminare sia la tensione fisica che emotiva e ci avvicina a quello stato di purezza iniziale della nostra vita. Quando togliamo il velo che ricopre la nostra mente, siamo liberi e leggeri, la vita ci sorride e noi alla vita.

Nell’ Ashtanga si suda! Si genera calore interno, si ravviva la fiamma e questo solo può accadere attraverso la respirazione e le posture. Permettiamo al nostro corpo di purificarsi dall’interno verso l’esterno.
Il metodo Ashtanga Vinyasa Yoga è diviso in tre serie: Prima, Intermedia e Avanzata A, B, C e D
Prima serie, Chitsa Yoga (Yoga Terapia), assesta, riduce le tossine e purifica gli organi interni.
La Intermedia, Nadhi Sodhana, purifica il sistema nervoso.
L’ Advanzata, Stira Bahija, sviluppa forza e stabilità.
Le lezioni sono strutturate in modo che ogni studente comprenda la corretta sequenza delle posture e la respirazione, regolando il ritmo autonomamente per avanzare gradualmente nella pratica.

Yoga Integrale

timthumb

Lo Yoga Integrale è uno stile di yoga considerato come la sintesi dell’ Hatha Yoga, ( yoga delle posizioni) del Raja Yoga, (yoga della mente e della meditazione) e del Tantra Yoga, (per la piena espansione della nostra coscienza).

Fornisce pertanto conoscenze e metodologie dal punto di vista della conoscenza fisica del proprio corpo, ma anche dal punto di vista mentale, emotivo ed energetico.

Lo yoga integrale ci fornisce gli strumenti per vivere la vita in maniera intensa e andare al di là della concezione dualistica della vita che ci porta a separare l’ ordinario dallo straordinario, il lavoro dal riposo, lo spirito dalla materia…. Con lo yoga integrale uniamo il tutto prendendo consapevolezza di sé, e del momento presente, benessere e padronanza.

Lo yoga integrale è uno yoga dolce, nel quale si ricerca la coscienza corporale, mentale ed emozionale che si nasconde dietro ad ogni posizione o tecnica di respirazione e meditazione.

Con lo yoga integrale puntiamo a non fuggire dalla realtà ma a possederla.

Yoga per i Bambini

yoga-para-ninos 

La pratica dello yoga è ideale per i bambini, perché li aiuta a sviluppare concentrazione, stabilità fisica e mentale mentre si divertono. Lo yoga è uno strumento importante per canalizzare la mente e le emozioni, riducendo lo stress dovuto a situazioni della vita quotidiana quali la scuola, lo studio, i compiti in classe.

Durante le lezioni i bambini si sentono liberi e senza blocchi, imparano una disciplina divertendosi, inoltre lo yoga dona ai bambini equilibrio e armonia costituendo una buona base per fare in modo che in futuro i bambini possano godere di una vita adulta sana e felice.

Lo yoga è utile sia per i bambini irrequieti o attivi che  per i timidi o vergognosi, lo yoga aiuta a incanalare la loro energia e riaffermare la loro autostima. Aiuterà il più attivo a rilassarsi e concentrarsi di più e i bambini silenziosi a perdere la loro paura degli altri ed essere aperti al mondo che li circonda.

Di conseguenza, a seconda del temperamento di ogni bambino si pianificano in maniera specifica le lezioni di yoga.

Osteopatia e Osteopatia per bambini 4 e 5 giungo

 

Trattamenti Osteopatia ed Osteopatia per bambini Martedì 4 e Mercoledì 5 Giugno

    Martedì 4 e Mercoledì 5 giugno  ritorna l’Osteopata Mattia Minetto che sarà disponibile per i suoi trattamenti osteopatici. Inoltre l’Osteopata sarà anche disponibili per trattamenti di osteopatia pediatrica. E’ importante un controllo osteopatico in gravidanza,nelle prime settimane di vita del neonato e durante il suo primo anno di vita. Si pensa che neonati e bambini non soffrano stress o tensioni nel loro giovane corpo; ma la realtà è diversa. Infatti la nascita di per sé è un evento stressante per il bambino. Durante il parto alcune zone del neonato possono subire alterazioni e l’aiuto dell’osteopata è importante per affrontare tali disturbi. Stesso discorso per il bambino che, man mano che cresce, può manifestare alcuni problemi dovuti a traumi precedenti avuti durante il parto. Molti casi possono essere risolti mediante il ricorso al trattamento osteopatico. Per maggiori informazioni visita il sito www.osteopatiaperbambini.it   L’Osteopata riceverà: Martedì 4 giugno presso lo Studio Yoga Pilates Corso Orbassano 191/1 Mercoledì 5 giugno presso lo Studio Yoga Pilates Corso Tassoni 25 Prenotazione obbligatoria Per info e prenotazioni rivolgersi alla segreteria  

Fitoterapici e terapie non farmacologice in gravidanza

Fonte: icffarmacisti.it Piccolo vademecum fitoterapico in gravidanza

Un diffuso senso comune spinge le donne in gravidanza a limitare l’uso di tutte le terapie farmacologiche. Alcuni studi, infatti, mostrano che molte donne gravide tendono ad evitare l’assunzione di farmaci durante questo periodo e si indirizzano verso trattamenti non farmacologici. I disturbi per i quali più spesso sono usate le erbe sono rappresentati da nausea, insonnia, stitichezza ed infezioni urinarie.

A questo proposito sono d’obbligo alcune considerazioni di carattere generale: • Le conoscenze relative alla farmacocinetica ed al meccanismo d’azione di una pianta o di un suo estratto, sono generalmente molto scarse e si sa ancora poco sulla distribuzione delle sostanze vegetali attraverso la barriera placentare, sui possibili effetti teratogeni e sulle loro attività farmacologiche sui tessuti embrionali. • Sempre, ed in particolare nel 1° trimestre, l’uso di erbe medicinali e derivati, dovrebbe essere evitato o in ogni modo limitato ai casi di effettiva necessità e su prescrizione medica. • Le sostanze vegetali maggiormente rischiose sono gli oli essenziali (presenti anche nella propoli), e gli alcaloidi, tutte sostanze ad altissima diffusibilità e dotate di basso indice terapeutico, quindi potenzialmente tossiche per l’embrione e il feto o attive sulla contrattilità uterina, e quindi potenzialmente a rischio di aborto.

Si segnalano diverse erbe e spezie che non vanno usate durante la gravidanza e l’allattamento, qui vi è un elenco ma per ogni certezza bisogna chiedere al proprio medico :

Achillea Acoro falso Aglio Agnocasto Alchemilla Alga bruna Aloe Angelica Anice Aralia racemosa Arnica Artemisia Artemisia vulgaris Assa fetida Assenzio

PPM

STUDIO YOGA PILATES

Corso Tassoni 25, TORINO
Corso Orbassano 191/1, TORINO
Via Guarini 4, TORINO

Tel e Cell

011.068.66.62 – 349.236.48.70
011.536.44.66 – 324.7726813
011.19705609 - 3711812414

Mail

info@yogapilates.it
ИТ новости