• prova_slide2

  • prova_slide2

  • LEZIONI MINIGRUPPO PILATES
  • LEZIONI CON I GRANDI MACCHINARI (REFORMER, CADILLAC, CHAIR, BARREL, SPRINGWALL)

Posts Taggati ‘ashtanga yoga torino’

Seminario Yoga Indonesiano 7 Marzo -Lo yoga dei/lle Guerrieri/e-

yoga indo yoga satria yoga silat

SEMINARIO YOGA INDONESIANO

7 MARZO – ORE 10:00-12:00

STUDIO YOGA- PILATES   CORSO TASSONI 25

PREZZO: 15€ SOCI, 20€ NON SOCI

LA PRENOTAZIONE E’ OBBLIGATORIA.

 

Lo Yoga Indonesiano, anche conosciuto come Kshatriya Yoga, (Kshatriya=Guerriero) o Silat Yoga, (dal nome dell’arte marziale da cui deriva, il Silat) è un metodo di lavoro interno molto antico, che prende origine dalle arti marziali  filippino-indonesiane. 

Tradizionalmente nelle scuole di Arti Marziali non veniva separata la parte tecnica marziale dalla parte del lavoro interno che aggiungeva vitalità e sentimento alla parte marziale, rendendola un’ arte esoterica.

Le caratteristiche principali di questo metodo sono la dinamicità, la fluidità di movimento e il ritmo.

Si inizia con l’ apprendere le posture che si ispirano al modo di muoversi e combattere degli animali (coccodrillo, serpente, tigre, bufalo ecc.) e per tale motivo è anche chiamato Kshatriya yoga, ossia yoga guerriero.

Le posture si eseguono in piedi, a mezza altezza e al suolo, lavorando sulla capacità di creare una tensione interna, come se ci stirassimo, ed  essere in grado di mantenere tale tensione nel passaggio da una  postura all’altra, quindi in movimento, rendendo  la tensione dinamica.

La tensione dinamica permette di creare un massaggio interno che  va ad agire sui muscoli, sui tendini e sui meridiani del nostro corpo fisico ed energetico.

Tutti i movimenti dello yoga indonesiano partono dal bacino, utilizzando quindi primo e secondo chakra, e sono eseguiti senza contrazione muscolare, sfruttando il peso e la cinetica del movimento per creare  un’onda interna  che permette il collegamento tra corpo fisico e corpo energetico.

La pratica  dello yoga indonesiano  permette di  riequilibrare il sistema energetico, migliora la respirazione, potenzia il corpo, migliora la concentrazione e permette di riappropiarsi delle  capacità  di movimento del proprio corpo, migliorandone resistenza, elasticità e morbidezza.

La pratica  viene svolta singolarmente, in coppia  e con l’utilizzo di alcuni attrezzi (palla grande, palla medica, cerchio, corda ecc) è dunque uno stile di yoga adatto anche a chi pratica il pilates e vuole migliorare la propria forma fisica e curare il corpo. Ma anche adatto a chi ama lo yoga tradizionale o dinamico poiché lavora sia sul corpo in maniera armonica, sia sulla mente che sulla propria consapevolezza interiore.

Nuove lezioni di Yoga Dinamico in corso Orbassano a Torino

Abbiamo attivato nuove lezioni di Yoga Dinamico del mattino; Tutti i mercoledì e venerdì dalle 7.00 alle 8.00 Presso lo Studio Yoga Pilates di corso Orbassano 191/1 a Torino, zona Santa Rita Le lezioni sono a numero chiuso vi inviamo a contattarci negli orari di segreteria per fissare le prime lezioni di avicinamento

Seminario di Yoga Chikitsa 18 Geannio 2014

SABATO 18 GENNAIO

ore 10,30 – 12,30

Cso Orbassano 191/1

L’insegnante Simona terrà un seminario il giorno SABATO 21/12 ore 10:30 presso lo studio di C.so Orbassano 191/1 di Yoga Dinamico approfondimento sulla prima serie di Ashtanga Vinyasa Yoga.

Il costo del seminario è di €20 per i soci e € 25 per i non soci e €35 per teacher

Importante:

Per partecipare al Seminario è necessaria la prenotazione e il pagamento anticipato, poichè il seminario è a numero chiuso

Nella tradizione indiana dell’Ashtanga Vinyasa Yoga ci sono 6 serie di asana:

serie primaria, Serie Intermedio e Avanzato A, B, C e D.

Solitamente si inizia praticando la Prima Serie (nota come ‘lo yoga chikitsa’, che significa la terapia dello yoga e serve a disintossicare e ad impostare/allineare il corpo), progredendo attraverso la serie di posture sotto la guida di un insegnante esperto.

Nel sistema Vinyasa, le asana vengono eseguite in un ordine specifico, le quali hanno l’effetto di sbloccare il corpo in modo intelligente e scientifico, ogni posizione preparara il corpo per le asana successive. Ogni postura ha benefici per la salute specifici e quando combinati in una sequenza che scorre, questo ha l’effetto di riallineare e disintossicare il corpo e il sistema nervoso generale, così come sviluppare la forza interiore, la flessibilità e migliorare la salute generale e il benessere.

Anche se molte delle posizioni contemplate in questa serie sono abbastanza di livello base (non tutte in realtà) in termini di flessibilità e di difficoltà di esecuzione, la serie primaria è considerata da molti come il più impegnativo step di tutte. Questo perché quando cominciamo a praticare siamo tutti principianti, e come ogni nuova pratica ci vuole tempo e impegno per iniziare a diventare più abili.

Non c’è da escludere l’aspetto psichico, infatti, la serie primaria è anche il momento del nostro cammino yogico nel quale abbiamo, maggior numero di ostacoli da superare. Principalmente questi ostacoli derivano da rigidità mentali, convinzioni errate su noi stessi, gli altri e il mondo (o Dio), che inibiscono il nostro progresso. La maggior parte di noi si lamenta del fatto che si tratti di limiti del nostro corpo, ma il più delle volte la rigidità e la debolezza del corpo sono uno specchio delle nostre abitudini di pensiero sbagliato.

Le Asana della serie primaria si concentrano molto sulle problematiche più comuni della vita occidentale:

Limitazioni fisiche:

rigidità della catena posteriore, squilibri della colonna, cattiva postura e debolezza muscolare addominale, e della forza in generale.

Limitazioni mentali:

forza di volontà, difficoltà di concentrazione mentale, debole connessione corpo-mente, pensiero negativo, errate credende circa le nostre vite.

E’ una vera e propria terapia in virtù del profondo lavoro che man mano, procedendo attraverso questa Serie, praticando le asana, siamo in grado di far connettere con dedizione e attenzione, sia la mente che il corpo, i quali vengono ammorbiditi insieme.

Quindi, non solo il corpo diventa più forte, flessibile e sano, ma i nostri rigidi schemi modelli di pensiero cominciano a spostarsi verso altri concetti, rendendo la vita più facile e piena di possibilità e di maggiore gioiae serenità.

SEMINARIO GRATUITO DI YOGA DINAMICO

Seminario Gratuito di Yoga Dinamico Domenica 10 Aprile 2011

SEMINARIO GRATIS di YOGA DINAMICO

Domenica 10 Aprile 2011 Inizio ore 15.00

A seguito del Seminario raccoglieremo senza impegno adesioni per il corso di Yoga dinamico del Mattino:

Insegnante:

 

Tamara Rosa Gosman

tamaragosmanyogadinamico

Programma del Seminario

La pratica di Yoga Dinamico è energica, dove i movimenti fluiscono guidati dalla respirazione Ujjayi che aumenta la temperatura corporea ed induce alla concentrazione, per poi favorire il rilassamento e la meditazione.
Il seminario sarà composto di:
·Riscaldamento TABATA che consiste in “cardio intervals” (sequenze di 20 secondi d’esercizi aerobici seguiti da 10 secondi di riposo). Queste ripetizioni apportano diversi benefici, incrementano la resistenza, la capacità respiratoria, e durano solo 4 minuti
·Introduzione alla respirazione Ujjayi come guida del movimento
·Pratica Dinamica (saluto al sole e padasanas o posizioni in piedi)
·Pratica statica e rilassamento finale
La lezione avrà una durata approssimativa di un’ora e mezza e sarà focalizzata nella fortificazione ed allungamento dei muscoli delle gambe, nell’apertura delle anche e della zona pelvica, e nella stimolazione degli organi interni della zona bassa, il tutto senza trascurare il lavoro del corpo come totalità.

Il seminario è gratuito

PPM

STUDIO YOGA PILATES

Corso Tassoni 25, TORINO
Corso Orbassano 191/1, TORINO
Via Guarini 4, TORINO

Tel e Cell

011.068.66.62 – 349.236.48.70
011.536.44.66 – 324.7726813
011.19705609 - 3711812414

Mail

info@yogapilates.it
ИТ новости