• prova_slide2

  • prova_slide2

  • LEZIONI MINIGRUPPO PILATES
  • LEZIONI CON I GRANDI MACCHINARI (REFORMER, CADILLAC, CHAIR, BARREL, SPRINGWALL)

Posts Taggati ‘Halasana’

Asana invertite

asana-yoga-300x225

Queste posture lavorano sul cervello perché apportano una grande quantità di sangue, stimolano l’azione degli organi di senso e regolano il funzionamento della tiroide. Fortificano la colonna vertebrale e in particolar modo la cervicale. Danno vigore ai muscoli delle braccia, delle spalle e del collo.

Aiutano la circolazione sanguigna e prevengono varici e rottura dei capillari delle gambe, stimolano l’azione cardiaca e migliorano la memoria, la concentrazione e l’attenzione.

Prevengono catarro, muco nasale, ipotensione, depressione e mancanza di concentrazione. Tonificano e rinvigoriscono il corpo in generale, soprattutto l’addome.

Nello specifico osserviamo:

Halasana

Halasana 

BENEFICI   Sistema scheletrico: Fornisce mobilità alla colonna vertebrale in avanti, dona flessibilità ed elasticità. Corregge le deviazioni della colonna e le malformazioni lievi.   Sistema muscolare: Rilassa la catena dei muscoli posteriore del corpo. Lavorare intorno all’addome. Massaggia il muscolo cardiaco. Allunga i muscoli cervicali, dorsali e lombari e la parte posteriore delle gambe.   Sistema circolatorio: Aumenta il flusso di sangue al viso e alla testa (gli organi del cranio).   Sistema Nervoso: Allevia la compressione dei filamenti nervosi che escono dalla colonna vertebrale, in particolare nella zona cervicale e lombare. Diminuisce la stanchezza.   Sistema organico: Stimola attraverso la compressione gli organi del bacino e della zona addominale. Stimola le ghiandole della tiroide e paratiroidee.

Sarvangasana

Sarvangasana-or-shoulder-stand-pose

BENEFICI

  Sistema scheletrico: Dà mobilità alla colonna vertebrale, flessibilità ed elasticità.   Sistema muscolare: Stira la catena muscolare posteriore del corpo. Rafforza l’addome. Massaggia ??il muscolo cardiaco. Allunga i muscoli cervicali, dorsali e lombari. Rilassa le gambe.   Sistema circolatorio: Migliora la circolazione sanguigna, il cuore. Favorisce il ritorno venoso, aiuta in caso di vene varicose ed emorroidi.   Sistema Nervoso: Allevia i filamenti di compressione nervosa in uscita dalla colonna, in particolare nella regione lombare e cervicale. Produce un senso di calma e di energia. Sistema organico: Avvicina gli organi interni a causa della gravità. Corregge la caduta viscerale (ptosi) e le possibili aderenze. Irriga di sangue la tiroide e ne migliora le funzioni (scambio respiratorio, crescita ossea, lo sviluppo sessuale, ecc.) Migliorata l’ipotiroidismo, asma, palpitazioni, bronchite, emicrania. Aiuta in caso di dispepsia, stipsi, ernie.

Halasana

Halasana hala = aratro (Posizione dell’aratro) Scarica la scheda in Word La Posizione dell’aratro contribuisce ad alleviare il mal di schiena e favorisce il sonno.
COME SI ESEGUE: Da Salamba Sarvangasana, espira e piegati all’altezza dell’articolazione delle anche, abbassando lentamente le dita dei piedi verso il pavimento sopra la testa. Per quanto possibile, tieni il busto perpendicolare al pavimento e le gambe completamente estese. Con le dita dei piedi a terra, solleva la parte superiore delle cosce e il coccige verso il soffitto, spingendo la parte interna dell’inguine in profondità dentro il bacino. Immagina che il busto penda dalla parte superiore dell’inguine. Continua ad allontanare il mento dallo sterno e rilassa la gola.Puoi continuare a esercitare pressione con le mani contro la parte posteriore del busto, spingendo la schiena verso l’alto in direzione del soffitto e premendo la parte superiore e posteriore delle braccia verso il basso sul supporto. In alternativa, puoi togliere le mani dalla schiena e allungare le braccia dietro di te sul pavimento, in direzione opposta rispetto alle gambe. Afferra una mano con l’altra e premi attivamente le braccia verso il basso sul supporto, sollevando le cosce verso il soffitto.Di solito Halasana si esegue dopo Sarvangasana per una durata di 1-5 minuti. Per sciogliere la posizione, riporta le mani sulla schiena, quindi con un’espirazione sollevati nuovamente in Sarvangasana e infine rotola sulla schiena. Puoi anche sciogliere la posizione semplicemente rotolando durante un’espirazione. BENEFICI: calma la mente, stimola gli organi addominali e la tiroide, allunga spalle e colonna vertebrale, contribuisce ad alleviare i sintomi della menopausa, riduce stress e affaticamento, svolge una funzione terapeutica per mal di schiena, cefalea, infertilità, insonnia e sinusite. Copyright© YogaPilates.it Tutti i diritti su questo materiale sono riservati

PPM

STUDI YOGA PILATES

Via Guarini 4, TORINO
Corso Tassoni 25, TORINO
Corso Orbassano 191/1, TORINO Via San Secondo 72, TORINO

Tel e Cell

011.19705609 - 3711812414
011.068.66.62 – 349.236.48.70
011.536.44.66 – 324.7726813
011.026.0584 - 392.0364089

Mail

lagrange@yogapilates.it
tassoni@yogapilates.it santarita@yogapilates.it crocetta@yogapilates.it
ИТ новости