• prova_slide2

  • prova_slide2

  • LEZIONI MINIGRUPPO PILATES
  • LEZIONI CON I GRANDI MACCHINARI (REFORMER, CADILLAC, CHAIR, BARREL, SPRINGWALL)

Posts Taggati ‘yoga in gravidanza’

Benefici dello Yoga in Gravidanza

yogaInGravidanza

 

Lo yoga è una pratica consigliata durante la gravidanza. Le posture di yoga per le donne incinte sono dolci esercizi che alimentano i tessuti della madre e del bambino nel migliore dei modi. Questo tipo di esercizi possono anche essere usati terapeuticamente per alleviare i problemi associati alla madre. Lo yoga per la gravidanza può anche aiutare metodicamente a far girare il bambino se non è posizionato di testa e così facilitare il parto.

Per lo yoga non è necessario avere conoscenze precedenti, in quanto si tratta di un esercizio in cui si migliora da una classe all’altra, anche se alcune precauzioni per le donne in gravidanza devono essere prese in considerazione. Lo Yoga durante la gravidanza migliora la nostra salute: sia quella dell’ utero, come quella della schiena in generale, del sistema cardiaco e circolatorio, anche dei polmoni e del sistema digestivo. Oltre a questo, è possibile utilizzare lo yoga per alleviare il dolore.
La gestante entrerà in contatto con altre donne in gravidanza, formando con esse una rete di sostegno e informazioni, utili in un momento in cui di solito si presentano un numero infinito di dubbi.

Nello yoga in gravidanza si praticano canti, tecniche di respirazione e meditazione, alle donne viene insegnato a essere consapevoli della loro voce interiore. La gravidanza non è solo un processo, ma un fine per se stesse, da svilupparsi nel migliore dei modi.

Nello yoga in gravidanza, inoltre, si insegna come star seduti cercando di mantenere il peso del corpo sulle ossa iliache, in modo da distribuirlo bene e allungare la colonna mantenendola dritta.
Quando si sta in piedi, si portano leggermente le ginocchia in flessione in modo che il coccige si allinei verticalmente e verso il pavimento.
Durante il rilassamento finale, ci si appoggia su un fianco, in modo da mantenere il collo allineato con la schiena per ridurne la tensione nella parte bassa.

Lo yoga in gravidanza vi aiuterà a mantenere il corpo sano e anche a lenire i tipici dolori della gravidanza, questo vale, ad esempio, per il mal di schiena. Molte donne soffrono di dolore alla schiena durante questo stato, e lo yoga è una buona scelta per risolverlo.

E’ possibile seguire le lezioni di yoga e pilates in gravidanza presso i nostri studi nei seguenti orari:

– tutti i martedì alle h. 17,30 (corso Tassoni 25)

– tuttti i mercoledì alle h. 17,30 (corso Orbassano 191/1)

Come ridurre la nausea con lo yoga in gravidanza

yoga-embarazo-3

Gli esercizi di yoga per le donne in gravidanza possono aiutare a fermare la nausea, sono esercizi semplici e veloci che vi faranno sentire meglio durante la gravidanza.

Se si fa yoga durante la gravidanza, si possono trattare alcuni disturbi organici tipici della gravidanza, come la nausea. Lo yoga può aiutare a rilassarsi e avere un maggiore controllo del proprio corpo e delle proprie emozioni, ciò faciliterà a ridurre la nausea durante la gravidanza. Si tratta di uno dei benefici dello yoga per le donne incinte, che ti aiuta a sentirsi bene dentro e fuori.

Vediamo come ridurre la nausea in gravidanza con lo yoga:

Respirate profondamente e realizzate movimenti morbidi e lenti al risveglio.

respirazione_yoga_in_gravid. BENESSEREGRAVIDANZA3

Nell’alimentazione per le donne incinte che fanno yoga, è meglio mangiare spesso, ma in piccole quantità, e  evitare ingredienti irritanti come aglio e cipolla cruda.

alimentazione in gravidanza
Durante gli esercizi di yoga, si consiglia di bere succo di mela, come bevanda reidratante.

 succo-di-melahealthy pregnant

Un esercizio di respirazione yoga che mira a ridurre la nausea, consiste nel portare la punta della lingua al palato superiore, aprendo leggermente la bocca, da dove prenderemo l’aria che viene poi verrà espulsa attraverso il naso. Ripetere l’esercizio da 5 a 10 volte.

pranayama_gravidan.yoga-in-gravidanza-torino

Insegnanti yoga: i nostri alleati

 

 

yoga06

yoga07

 

 

 

 

 

 

 

Anche se facciamo yoga da soli, avere un insegnante di yoga e frequentare un corso di yoga ha grandi vantaggi. Perché anche se lo yoga è molto sano, è necessario imparare a fare le posture yoga correttamente fin dall’inizio.

Con un insegnante di yoga qualificato, possiamo iniziare a frequentare le lezioni di yoga più adatte a noi e alle nostre situazioni (yoga per le donne in gravidanza, yoga per gli anziani, ecc). Inoltre, praticare lo yoga con più persone stimola e ci motiva a non smettere di fare yoga.

In ogni caso, è bene tenere a mente che i progressi nello yoga avvengono a poco a poco, ma con la supervisione di un insegnante di yoga si può andare più veloce. Inoltre, ci potrà correggere le posizioni in modo da poter iniziare a fare asana più difficili in meno tempo che se non fossimo stati istruiti da un insegnante.

Altro fattore importante è scegliere il luogo più adeguato dove praticare yoga, un centro fitness o la scuola di yoga?Attualmente, tutti offrono corsi di yoga, ma quale scegliere? 

La motivazione non è tutto ciò che incoraggia a iscriversi alle lezioni di yoga, sarà necessario che il luogo sia vicino casa o vicino al posto di lavoro. In caso contrario, è essenziale che vi si possa accedere facilmente attraverso i mezzi pubblici o ci sia facilità di parcheggio.

Tra un centro fitness e le scuole di yoga, sicuramente i centri yoga sono molto più specializzati nella pratica e in grado di seguire i praticanti con maggior attenzione e avendo sempre cura della loro salute, insegnando lo yoga nella sua forma più pura e tradizionale.

Il personale di un centro yoga inoltre, è sicuramente meglio attrezzato e più qualificato di quello di un centro fitness dove per lo più si da un’ impronta sportiva alla disciplina, per non parlare dell’ ambiente sicuramente più accogliente, silenzioso e studiato esclusivamente per la pratica dello yoga.

Tutti questi fattori possono aiutare al momento di scegliere un centro nel quale iniziarsi al cammino dello yoga.

Yoga in gravidanza

yoga_gravidanza

Lo yoga prenatale o yoga in gravidanza, sta guadagnando molta popolarità.

Lo yoga è un ottimo modo per le donne di rimanere in forma durante la gravidanza, aiutandole a restare agili, a migliorare l’equilibrio e la circolazione del sangue. Inoltre, lo yoga può aiutare le donne a prepararsi per il travaglio e il parto attraverso l’insegnamento di una respirazione profonda e del rilassamento.

Alcune pose come quella del guerriero possono aiutare ad alleviare il mal di schiena. Le donne spesso, durante la gravidanza, hanno mal di schiena, mal di gambe, e soffrono d’insonnia, ma attraverso lo yoga, possono curare questi disturbi prenatali.

Lo yoga prenatale segue molti elementi di base di altri stili di yoga, ma con alcune modifiche tenendo conto della gravidanza. Generalmente gli esercizi di yoga sono spesso raccomandati per i primi due mesi, con dovuti cambiamenti nella routine.

Le posture sono mantenute per poco tempo e di solito vengono eseguite più lentamente e con maggior cura. Le donne in gravidanza possono eseguire le posizioni utilizzando una sedia o il muro come supporto, ed eseguire posizioni piane nella parte posteriore o evitare completamente di estendere la parete addominale.

Il Bikram yoga, eseguito in un locale riscaldato, non è raccomandato per le donne incinte.

Alcune posizioni yoga sono l’ideale durante la gravidanza, come ad esempio:

 

SARDULASANA (Movimento del gatto/tigre)-rafforza schiena e addome-

Le-posizioni-yoga-Posizione-della-Tigre-SARDULASANA_o_su_horizontal_fixed (1) Le-posizioni-yoga-Posizione-della-Tigre-SARDULASANA_o_su_horizontal_fixed

 

E’ una posizione che dona flessibilità alla colonna vertebrale, le dà agilità e forza, si pratica nel secondo trimestre della gravidanza, permette di acquisire una respirazione completa utile durante tutto il periodo della gestazione. Dà inoltre, tonicità ai muscoli addominali.

 

Tadasana (Posizione della montagna)

i-benefici-dello-yoga-durante-la-gravidanza

E’ una posizione particolarmente indicata nel terzo trimestre di gravidanza, in quanto irrobustisce schiena e gambe, scioglie le articolazioni del bacino e apporta ossigeno all’ organismo.

La posizione può anche essere eseguita tenendo le braccia aperte lungo i fianchi con i palmi delle mani rivolti verso il basso e le dita unite.

 

Bhadraasana (posizione propizia)

bhadrasana 

Posizione propizia perché dona elasticità alla zona inguinale, e rende flessibili le articolazioni, apre la zona perineale e l’addome preparandole al parto.

Utile durante tutto il periodo della gestazione.

PPM

STUDIO YOGA PILATES

Via Guarini 4, TORINO
Corso Tassoni 25, TORINO
Corso Orbassano 191/1, TORINO

Tel e Cell

011.19705609 - 3711812414
011.068.66.62 – 349.236.48.70
011.536.44.66 – 324.7726813

Mail

lagrange@yogapilates.it
tassoni@yogapilates.it santarita@yogapilates.it
ИТ новости