• prova_slide2

  • prova_slide2

  • LEZIONI MINIGRUPPO PILATES
  • LEZIONI CON I GRANDI MACCHINARI (REFORMER, CADILLAC, CHAIR, BARREL, SPRINGWALL)

ARMONIZZAZIONE POSTURALE E MUSCOLATURA PROFONDA

Nelle nostre lezioni di Postural Pilates® diamo ampio risalto all’allenamento della nostra muscolatura profonda, perchè responsabile della giusta armonia posturale. E’ necessario quindi fare una distinzione: ci sono muscoli più superficiali che contraendosi permettono lo spostamento del corpo e muscoli posturali, più profondi, che permettono di stare dritti. Ne consegue diversi tipi di contrazione: quando il muscolo contraendosi si accorcia, la contrazione e’ “concentrica”, quando si allunga, e’ “eccentrica”. Nel metodo Postural Pilates® si esercitano in modo concentrico i muscoli superficiali e si cercano di rendere più elastici e rilasciati i muscoli profondi, considerati più rigidi. Solitamente si distinguono due tipi di debolezza muscolare:- mancanza di tono della muscolatura superficiale, dove ne risulta un cedimento strutturale della giusta postura che grava sulla muscolatura profonda che da sola non riesce a sorreggere il peso; – esubero di tono della muscolatura profonda, dove il muscolo manca di elasticitè . Dunque nel Postural Pilates® ci occupiamo sia della muscolatura profonda che di quella superficiale attuando un allenamento “eccentrico” del muscolo, ossia allungandolo, e di allenamento “concentrico” del muscolo ossia andando a lavorare sul tono muscolare. Proviamo a fare insieme un semplice esercizio di allineamento strutturale: in posizione eretta apriamo le gambe come l’apertura del nostro bacino, dove andremo a cercare gli allineamenti dei talloni con le caviglie, le ginocchia, le creste iliache, le spalle. Cerchiamo poi di allineare tutta la colonna vertebrale, collo e parte alta della testa. Da qui proviamo a portare in allineamento il mento con l’ombelico e il pube. Cercheremo poi di trovare il giusto appoggio di tutto il peso del nostro corpo sulla pianta dei piedi, ricercando un triangolo tra i talloni e i due punti estremi dell’avampiede (sotto il I dito e V dito). Cerchiamo poi il radicamento verso il basso di questi 3 punti. Andiamo poi altezza spalle e facciamo una leggera adduzione indietro e allungo delle spalle verso il basso, cercando di non perdere questo allungamento delle spalle allunghiamo poi verso l’alto colonna vertebrale, collo e parte alta della testa verso il cielo. Stiamo qualche minuto in questa posizione cercando di attivare gli allungamenti partendo dalla profondità del muscolo, dell’articolazione e memorizziamo. Rilasciamo e ripetere ancora un paio di volte. Copyright® YogaPilates.it Tutti i diritti su questo materiale sono riservati

Trackback dal tuo sito.

PPM
Yoga Pilates PPM usa ENERGIA PULITA

STUDI YOGA PILATES

Via Guarini 4, TORINO
Corso Tassoni 25, TORINO
Corso Orbassano 191/1, TORINO Via San Secondo 72, TORINO

Tel e Cell

011.19705609 - 3711812414
011.068.66.62 – 349.236.48.70
011.536.44.66 – 327.258.07.42
011.026.0584 - 392.0364089

Orari segreteria

le segreterie sono disponibili dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 20.00
PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO

Mail

lagrange@yogapilates.it
tassoni@yogapilates.it santarita@yogapilates.it crocetta@yogapilates.it
ИТ новости