• prova_slide2

  • prova_slide2

  • LEZIONI MINIGRUPPO PILATES
  • LEZIONI CON I GRANDI MACCHINARI (REFORMER, CADILLAC, CHAIR, BARREL, SPRINGWALL)

Sospensione temporanea delle attività – Arrivederci a presto!

Solo ieri vi avevamo dato una comunicazione diversa, ma da oggi – Martedì 10 Marzo – anche noi ci fermiamo.

Per garantire al meglio la sicurezza dei nostri utenti, della nostra città e del nostro personale, dobbiamo chiudere i nostri spazi e rimandare tutte le attività in ottemperanza al nuovo decreto.
Voi continuate a praticare da casa…noi continuiamo a lavorare per seguirvi e guidarvi a distanza…e accogliervi “dal vivo” più carichi che mai quando riapriremo i battenti: speriamo che sia un ARRIVEDERCI A PRESTO!

2 Marzo 2020 – Ripresa delle attività sportive

Il rispetto delle disposizioni messe in atto nei giorni scorsi ha consentito di ridimensionare l’emergenza epidemiologica, pertanto in tutti gli studi YogaPilates di Torino le attività riprenderanno a partire da lunedì 2 marzo. Per svolgere l’attività in tutta serenità e sicurezza chiediamo ai nostri iscritti di usare solo due piccole accortezze:
  • portare con sé un telo o asciugamano personale da usare sia per le lezioni a corpo libero che per quelle sui macchinari
  • alla fine dell’attività igienizzare gli accessori e attrezzi usati, servendosi dei prodotti da noi messi a disposizione in sala…e dandoci così una mano a non sottrarre minuti preziosi alle lezioni 😉
Arrivederci a presto!

Coccole & Massaggi per San Valentino

san valentino 2020

Cogli al volo la speciale PROMO di ????San Valentino????: due trattamenti al prezzo di uno!
???? Regala e regalati un momento di coccole!
???? Sui nostri meravigliosi trattamenti applichiamo uno straordinario sconto del 50%????: il prezzo di un trattamento è ridotto a 22,50 € anziché 45,00 €



La promozione è acquistabile fino al giorno 14 febbraio ed è spendibile su appuntamento entro maggio 2020 presso gli studi Lagrange, Crocetta e Tassoni. Massimo 10 trattamenti acquistabili. Durata del trattamento 45 min.



Per informazioni e prenotazioni CONTATTACI

At job!!

Sei da ore al computer a studiare, occhi fissi, schiena dolorante, collo teso?

Vorresti fare qualche esercizio ma non sai da dove iniziare e / o come fare?

Questo potrebbe essere il post che fa per te!

Stare tante ore seduti davanti ad un pc non aiuta di certo né la postura né tanto meno il respiro: il petto si chiude, la zona dorsale si ingobbisce e la testa tende a protendersi in avanti. Risultato: dolori a spalle e collo, respiro sempre più breve, postura scorretta! Se ti rivedi in queste quattro righe, puoi leggere questo piccolo articolo in cui ti proponiamo poche Asana (posizioni) che ti possano aiutare a riallineare la colonna e ad allentare le tensioni muscolari.

ROLL UP – ROLL DOWN sia da seduti che da in piedi

TADASANA da poter fare sia in piedi che seduti sulla vostra sedia d’ufficio

GOMUKHASANA da fare seduti sulla sedia, cercando di raggiungere le dite delle vostre mani, o in caso non ci arrivaste ancora cercate un supporto, un elastico, un laccetto o la vostra stessa maglietta.

MARICHYASANA

ADHO MUKHA SVANASANA

ESERCIZI DI STRETCHING PER IL COLLO

E non importa che lo spazio di studio sia angusto o piccolo: questi esercizi  possono essere eseguiti sia seduti che in piedi anche in spazi piccolissimi!   E ricorda: mantieni sempre una buona posizione anche da seduto e apri le tue spalle e sorridi!

     

Yoga per Nuotatori

Il nuoto è stato, per una significante parte della mia vita, il mio sport, la mia routine quotidiana, fatta di allenamenti e competizioni agonistiche. Oggi è parte di me, mezzo per godermi il rapporto che ho con l’elemento acqua, cielo liquido in cui volare leggera, isolata dai rumori del mondo, sola nella pace sottomarina.

Oltre al senso primordiale e rilassante dell’essere avvolti dall’acqua, il nuoto è un’attività dagli infiniti benefici fisici. Nuotare rinforza il corpo, aumenta le abilità aerobiche, sviluppa muscoli affusolati ed elastici senza creare compressioni a livello osseo e articolare.

Ciò nonostante, come ogni disciplina, comporta dei movimenti ripetitivi, ecco perché è importante abbinare al nuoto degli esercizi e dei movimenti che aiutino a tenere il corpo bilanciato.

Ecco dunque che lo yoga può aiutarci a raggiungere quest’obiettivo grazie all’allungamento e all’attivazione di certi gruppi muscolari che non vengono equamente coinvolti nei vari stili natatori.

Oggi cari appassionati di nuoto, vedremo quali asana è importante praticare per completare l’allenamento e lo sviluppo di tutto il nostro corpo.

 

Yoga e nuotatori: operazione salvataggio!

Lo yoga è la disciplina perfetta da abbinare all’allenamento di un nuotatore interessato ad aumentare le sue abilità natatorie e a mantenere la forma fisica anche fuori dalla piscina. Una regolare pratica yoga migliora l’esecuzione tecnica dei vari stili grazie all’aumento della forza e della consapevolezza di sé.

In più, come anticipato, aiuta ad evitare danni da movimenti e condizioni d’allenamento ripetitivi permettendo al corpo di muoversi in modi nuovi.

Per esempio: le pose yoga sfruttano tutte la forza di gravità esercitata sul peso corporeo per aumentare la forza di muscoli e ossa; nel nuoto l’acqua elimina questa pressione rendendo superfluo un lavoro di stabilizzazione ed equilibrio.

Da un punto di vista strettamente olistico, lo yoga offre dei benefici per tutti, ma le pose che vediamo adesso sono specificamente utili per i nuotatori.

Provate queste pose sulla terra ferma, godete dei benefici e riscoprite i miglioramenti quando sarete in acqua!

 

Le 8 pose yoga perfette per i nuotatori

 
  1. Plank (Kumbhakasana)

Una delle pose più conosciute e complete per allenare tutto il corpo e specialmente il core addominale profondo. L’importanza di avere un addome attivo nel nuoto è legata all’idrodinamicità.

Permettendo al corpo di assumere una forma simile a un siluro, i movimenti diventano più puliti, veloci e facili da eseguire.

Il core addominale è l’anello cardine che unisce parte alta e parte bassa del corpo. Braccia e gambe possono essere distese con più incisività e forza.

 
  1. Cobra (Bhujangasana)

In tutti e quattro gli stili la bracciata si compie utilizzando piccolo e grande pettorale. Grazie a questa posa è possibile distendere e allungare questi muscoli; attivare bene l’addome; incrementare la flessibilità della colonna e l’apertura delle spalle, soprattutto per migliorate le tecniche dello stile a delfino e della rana.

Ultimo ma non meno importante, il Cobra allunga i muscoli intercostali (quindi tra le coste) favorendo così una maggiore espansione della gabbia toracica e un conseguente aumento della capacità polmonare.

 
  1. Figura Quattro (Eka Pada Utkatasana)

Questa bellissima variazione della Sedia è utilissima per aprire le anche e allungare glutei e piriforme, gruppi muscolari fortemente attivati durante il nuoto.

La posa inoltre tonifica il core, fortifica i muscoli delle gambe e dei piedi, indispensabili per rendere incisiva la “pinnata” posteriore e aumentare la velocità.

 
  1. Prasarita Padottanasana C

Questa posa classica allunga tutta la catena posteriore: braccia, spalle, schiena, gambe e glutei.

Se eseguita bene, curando la respirazione, può anche aiutare a migliorare la concentrazione, fondamentale durante una competizione agonistica.

 
  1. Ciabattino (Baddha Konasana)

Prendere consapevolezza delle anche e della gamma di movimenti che possono compiere, può aiutare a migliorare la pinnata mentre si nuota, essendo questo movimento originato dall’anca stessa.

Grazie a questa posa possiamo allungare, distendere e aprire le anche e il tratto inguinale.

 
  1. Arco (Dhanurasana)

Ecco un’ottima posa per aumentare la flessibilità della colonna, attivare l’addome ed allungare profondamente petto, braccia e gambe.

Il grande focus è sulla forza della schiena, che permette di migliorare la postura dentro e fuori dall’acqua.

 
  1. Cane a testa in giù e stretch del polpaccio (Addho Mukha Svanasana)

Questa posa, conosciutissima e ricca di benefici, è ottima per rinforzare braccia e gambe mentre distendiamo spalle, petto e bicipiti femorali.

Per incidere maggiormente sull’allungamento del polpaccio, provate a poggiare un piede sul polpaccio opposto.

Tenete la posa per 3-5 respiri e cambiate gamba.

 
  1. Locusta (Salabhasana)

Quest’ultima posa richiama immediatamente il delfino, ed è preziosa per allungare petto, spalle e cosce (quindi tutta la catena anteriore) mentre attiva i glutei e rinforza la schiena e la parte posteriore di gambe e braccia.

Glutei forti aumenteranno la pinnata tecnica del delfino, cosi come una buona mobilità della colonna renderà il movimento più fluido.

Entrando in posa ascoltate bene l’attivazione delle gambe e della bassa schiena e cercate poi di riprodurlo in vasca per aumentare la velocità e curare la forma del vostro stile.

 

Lo yoga e il nuoto sono due modi efficaci e a basso impatto per aumentare il benessere fisico. Sono entrambe due attività complementari oltre che personalizzabili a seconda delle varie necessità individuali.

Sia che siate nuotatori esperti o neofiti, lo yoga può essere un valido alleato per preparare il corpo al nuoto e per aumentare la forza che vi assicuri uno stile più sicuro.

Buona pratica e Buona nuotata!

             

Pratica mattutina, cosa mangiare?

Sono sempre di più le persone che scelgono di praticare la mattina presto, prima di andare al lavoro e iniziare la giornata. È un’idea vincente ed energizzante, che ci fa arrivare leggeri e carichi in ufficio. Ma… cosa si può mangiare prima della pratica?

È tutta una questione di scelte e attitudini: c’è chi pur di avere la sua colazione preferita si sveglia prima; chi è in grado di praticare a stomaco vuoto; e chi proprio non carbura se non mangia qualcosa!

Per tutte le categorie, questo articolo può essere la risposta.

Nuovo percorso di meditazione tutti i giovedì alle 20.15 in via lagrange

“Non saprei come raccontare la prima sensazione; è come trovarsi in un ascensore cui all’improvviso tagliano i cavi; cominci a sprofondare, ma invece di schiantarti al suolo cominci a fluttuare nel vuoto. In quel movimento si sciolgono ansie, tensioni e preoccupazioni, il mondo sembra un posto più bello e luminoso, ti senti a tuo agio, in sintonia con la natura.” David Lynch

Appuntamento settimanale

E’ con estremo piacere che anche quest’anno vi comunichiamo l’inizio del corso di meditazione che terremo tutti i giovedì alle 20:15 presso la nostra sede di via guarini 4 (angolo via lagrange). Gli incontri saranno tenuti dall’insegnante Laura che prende il testimone dal monaco Buddista Gen Kel Sang Cho che è stato presente all’inaugurazione del corso di giovedì 18 gennaio 2018 (vedi foto).

Durata e svolgimento del corso

La durata degli appuntamenti è di circa 2 ore e sono strutturati in una apertura e chiusura di meditazione condivisa con tutti i presenti, nel framezzo vi sarà spazio per letture ed approfondimenti su temi a sfondo spirituale, e domande aperte al monaco o alla sua allieva Laura.
“Come la pioggia entra in una casa mal coperta, così la passione penetra in una mente non abituata alla meditazione. Come una casa ben coperta rimane asciutta, così la passione non penetra nella mente che medita.” Buddha

Per info e/o prenotazioni contattare la segreteria tutti i giorni dalle 16:00 alle 20:00

Contatti Yoga Pilates Lagrange

Il cucciolo non può essere un regalo, ma deve essere una scelta di benessere!

  Immagine incorporata 1 Un cucciolo non può essere un regalo, si regalano gli oggetti, non gli esseri viventi, senzienti, con dei bisogni. E’ una scelta che riguarda in primo luogo chi dovrà occuparsene e se viene pensato come regalo dovrà necessariamente essere una scelta condivisa con chi lo riceve.
Non è solo impegno, se la relazione c’è e funziona, avere un cucciolo permette di sperimentare il piacere di un legame d’affetto e benessere reciproco. Ci sono studi che ci mostrano come guardare il nostro cucciolo, coccolarlo, aiuti a ridurre lo stress e a rilasciare sostanze che aiutano a cementare il rapporto, come l’ossitocina, l’ormone della socialità, dell’attaccamento e dell’empatia”; senza dimenticare che è un ottimo alleato non solo per la salute fisica, ma anche per combattere la solitudine.
E’ fonte di divertimento, e anche l’impegno che comporta può rivelarsi benefico. Avere un animale domestico, dà la motivazione a occuparsi di qualcuno e soprattutto per i bambini potrebbe essere importante: i piccoli, sapendo che devono dargli da mangiare, accudirlo, imparano a prendersi cura dell’altro e questo aiuta lo sviluppo del senso di responsabilità nonché dell’empatia. Un cucciolo significa contare su un legame affettivo, di contatto, non scontato: E’ divertimento, un compagno di vita e di giochi accogliente e non giudicante.

Immagine incorporata 3

Depurarsi con Acqua e Limone

Acqua e Limone, la bevanda miracolosa che sta spopolando in questi anni, tutti ne parlano, tutti la usano o l’hanno usata, alcuni la amano altri l’hanno trovata un’inutile tortura.

Ma quanti davvero sanno di cosa si tratta e soprattutto qual è il modo corretto per preparare l’acqua e limone?

Tra tanti metodi oggi vi parlo del “Metodo Oberhammer”, presentato nel libro “Curarsi con acqua e limone” di Simona Oberhammer. Un libro scorrevole e molto chiaro che consiglio a tutti coloro affascinati dalla naturopatia.

PPM

STUDI YOGA PILATES

Via Guarini 4, TORINO
Corso Tassoni 25, TORINO
Corso Orbassano 191/1, TORINO Via San Secondo 72, TORINO

Tel e Cell

011.19705609 - 3711812414
011.068.66.62 – 349.236.48.70
011.536.44.66 – 324.7726813
011.026.0584 - 392.0364089

Orari segreteria

le segreterie sono disponibili dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 20.00
PREVIO APPUNTAMENTO TELEFONICO

Mail

lagrange@yogapilates.it
tassoni@yogapilates.it santarita@yogapilates.it crocetta@yogapilates.it
ИТ новости